LA DEMOCRAZIA E' IL RISULTATO DI PIU' SCELTE

Trasparenza e Partecipazione

Oggi la minoranza non serve più.

Oggi il potere è finalmente in mano ai giusti.

Perché perdere tempo ad informare, rispondere, coinvolgere i cittadini se la legalità è garantita da chi ci comanda?

Meglio insultare questa “povera” minoranza direttamente dal sito istituzionale del Comune (PAGATO DA TUTTI!), visto che da quando la lista Per Riomaggiore ha vinto le elezioni ha oscurato il proprio sito www.perriomaggiore.com.

C’è un bilancio da risanare, tante gambe da “riaddrizzare”, tante luci da spegnere, fontane da chiudere…… nel frattempo il territorio ci frana sotto i piedi, i nostri figli perdono il lavoro, le tasse aumentano, i servizi mancano, i turisti scappano…

Questa “povera” minoranza che l’Amministrazione definisce “ballerina”, “famelica”, “alla ricerca di una sua pietosa identità” cerca solo di fare chiarezza su come viene gestito il nostro Comune.

La reazione dell’Amministrazione ci fa capire che siamo nel giusto e non ci fermeremo!!!

Chi legge ha la possibilità di valutare in modo consapevole.

Le “mistificazioni” non ci servono, purtroppo sono sufficienti i FATTI per smascherare l’operato inconcludente e propagandistico di questa Amministrazione che si presenta come nuova, ma puzza di vecchio e usagli stessi metodi del passato.

Ma è ai cittadini che ci rivolgiamo:

Se vogliamo che le cose cambino davvero non possiamo ancora assecondare le decisioni sommarie di chi comanda anche se questa volta si presenta mascherato da paladino della giustizia!

 

LA DEMOCRAZIA È IL RISULTATO DI PIÙ SCELTE:

DI CHI GOVERNA E DEI CITTADINI…

 

Così scrive l'Amministrazione:

Alla luce di tutto ciò, va da sé che il riepilogo, propagandistico e tendenzioso, pubblicato dalla Minoranza dei costi effettuati  nel 2011  di  € 103.875,30comprende una serie di servizi e consulenze la cui efficacia protraendosi per buona parte del 2012, porta in sé l’inevitabile considerazione dei rientri economici considerati.

Pertanto la somma effettivamente spesa nel 2011 risulta essere di  €  63.050,20 con la prospettiva di una ulteriore restituzione di quanto dovuto al Comune a seguito della costituzione di parte civile nel processo n. 1313/2010.”

 

I FATTI:





 

 TOTALE

BILANCIO 2011

BILANCIO PLURIENNALE

CONSULENZE LEGALI

27.653,60

18.215,60

9.438,00

 

2.496,00

2.496,00

 

UFFICIO TECNICO

8.000,00

8.000,00

 

 

10.000,00

10.000,00

 

 

6.800,00

6.800,00

 

MAN POWER SPA:

9.789,10

9.789,10

 

BILANCIO

31.607,00

31.607,00

 

 

7.529,60

7.529,60

 

 

 

94.437,30

9.438,00

TOTALE CONSULENZE

EURO 103.875,30

l' importo imputato al bilancio pluriennale è solo euro 9.438,00.

 

CHIEDIAMO ALL’AMMINISTRAZIONE:

 

- perché se la somma spesa nel 2011 risulta essere solo €  63.050,20, l’importo imputato nel BILANCIO 2011 è PARI ad € 94.437,30 e L’IMPORTO IMPUTATO NEL BILANCIO PLURIENNALE è SOLO PARI ad € 9.438,00? (determina del Responsabile del servizio amministrativo n. 9 del 10.102011, punto 4) determina pag.2);

 

- perché l’importo di € 25.340,00, relativo all’incarico conferito per il periodo 01/12/2011 – 31/05/2012 è stato interamente imputato al bilancio 2011 (D.G. n. 34 del 2/12/2011, punto 3) delibera, pag.2)?