Interrogazione a risposta in Aula : “LAVORI PUBBLICI e FORNITURA BENI E SERVIZI”

Trasparenza e Partecipazione

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN AULA

 

Oggetto: “LAVORI PUBBLICI e FORNITURA BENI E SERVIZI”

I sottoscritti Leandro CALZETTA, Fabrizia PECUNIA, nella loro qualità di Consiglieri comunali del gruppo “Partecipazione e Trasparenza”

PREMESSO

che in data 29 febbraio 2012 è stata emessa l’ordinanza n. 8 (clicca qui), avente ad oggetto: affidamento lavori di demolizione fontana Piazza Rio Finale alla Rete Ferroviaria Italiana;

che in data 13 marzo 2012 è stata emessa la determina del responsabile del servizio tecnico n. 27 (clicca qui), avente ad oggetto: impegno di spesa – affidamento lavori pulizia del Canale in Loc. Manarola, pubblicata in data 16 aprile 2012;

che in data 13 marzo 2012 è stata emessa la determina del responsabile del servizio tecnico n. 28 (clicca qui), avente ad oggetto: impegno di spesa per affidamento lavori pavimentazione parcheggio in Loc. Manarola, pubblicata in data 16 aprile 2012;

che in data 14/03/2012 è stata emessa la determina del Responsabile del Servizio di Polizia Municipale n. 15 (clicca qui), avente ad oggetto:  Impegno e liquidazione spesa – per la fornitura di apparecchiature relative alla gestione degli accessi ai centri storici, pubblicata in data 29 marzo 2012;

 

CONSIDERATO

che sono pervenute al suddetto gruppo consiliare molte segnalazioni da parte dei cittadini in merito a lavori pubblici eseguiti nel territorio comunale e che trattasi di un argomento importante per la collettività;  

quanto previsto dal Regolamento delle forniture e dei servizi in economia;

 

INTERROGANO IL SINDACO E L’ASSESSORE COMPETENTE PER CONOSCERE

-  Le motivazioni per cui le suddette determine del Responsabile del servizio tecnico sono stata pubblicate oltre un mese dopo la loro emanazione;

i criteri di selezione degli operatori economici in base alle disposizioni vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni. In particolare il procedimento che ha portato alla scelta del migliore contraente sia dal punto di vista soggettivo (con riferimento ai requisiti soggettivi, alle capacità tecniche, organizzative e finanziarie) sia dal punto di vista oggettivo, con riferimento alla qualità dell'offerta formulata, in relazione alla economicità e quindi al buon uso del pubblico denaro;

-  i risultati della ricerca di mercato effettuata: in particolare i preventivi delle altre ditte che hanno, di conseguenza, consentito di ritenere più conveniente il preventivo della ditta SE.GE.CO SNC, in merito ai lavori pubblici di cui in premessa;

-   le motivazioni per cui la determina del responsabile del servizio tecnico del 13 marzo 2012 n. 27, nel prevedere la copertura finanziaria, non individua l’intervento e il capitolo di spesa alla quale imputare l’uscita;

-  la motivazione per cui la SE.GE.CO. SNC ha presentato due preventivi per la medesima lavorazione “rimozione materiale alluvionale accumulatosi nel tratto ricompreso tra il parcheggio 1° sbarra e il tratto coperto 2° sbarra del Canale di Manarola (prot. 3469 del 5 marzo 2012 e prot. n. 3716 del 12 marzo 2012); risultando il secondo preventivo privo di relativo dettaglio;

- le verifiche effettuate sui requisiti delle imprese affidatarie (certificazione della regolarità contributiva mediante DURC,…);

- i risultati della ricerca di mercato effettuata: in particolare i preventivi delle altre ditte che hanno, di conseguenza, consentito di ritenere più conveniente il preventivo della ditta Nord Elettronica SNC, in merito alla fornitura di cui in premessa;

 

E CHIEDONO

L’iscrizione all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale di codesta interrogazione al fine di spiegare, in aula, quanto richiesto.

Riomaggiore,  19 aprile 2012

I Consiglieri Comunali

Leandro Calzetta

Fabrizia Pecunia