Comunicato sentiero n. 2 Manarola Corniglia

Trasparenza e Partecipazione

A fronte dei recenti avvenimenti riguardanti il sentiero N.2, tratta Manarola-Corniglia, la lista Partecipazione e Trasparenza chiede un atto di chiarezza e serietà da parte dell’attuale Amministrazione Comunale di Riomaggiore verso la cittadinanza tutta.

Risulta, infatti, sempre più difficile comprendere le politiche adottate da chi ci governa ed i rapporti in essere con gli altri Enti per la gestione del nostro territorio.

Riteniamo che chi vive e lavora nei nostri paesi abbia il diritto di sapere cosa pensa l’attuale Amministrazione Comunale, sia i singoli rappresentanti che il Sindaco, in merito all’Ente Parco Nazionale, al suo operato e al ruolo che lo stesso deve esercitare.

In particolare, vorremmo capire se chi ci governa riconosce o meno all’Ente Parco un ruolo sul nostro territorio.

A tal fine è necessario che la nostra Amministrazione trovi finalmente il coraggio di assumere una posizione chiara e definitiva, anche se non condivisa o scomoda.

Chiediamo dunque all'attuale maggioranza di chiarire in pubblico che tipo di problematica esiste oggi con l'Ente Parco, o più semplicemente se vuole o meno il Parco, invece di instaurare stucchevoli sceneggiate a puntate, avvalendosi ora di un cavillo, ora di una mappa scolorita o incompleta.

I rappresentanti della lista Partecipazione e Trasparenza ritengono di fondamentale importanza il rapporto tra il Comune ed il Parco Nazionale ed hanno più volte richiesto all'Amministrazione Comunale, sia i singoli rappresentanti che il Sindaco, di dichiarare alla cittadinanza con chiarezza e responsabilità cosa pensano e cosa vedono per il futuro su tale argomento.

A seguito delle ultime vicende, auspichiamo e richiediamo un incontro pubblico, al di fuori del Consiglio Comunale, dove tutte le voci della comunità possano esprimersi.